L’implantologia dentale permette di ripristinare intere arcate dentali mediante l’utilizzo di impianti osteointegrati in titanio (materiale biocompatibile).
L’impianto è una vite in titanio che viene inserita nell’osso mandibolare o mascellare con funzione di radice artificiale in caso di dente naturale mancante.
Si tratta quindi di una riabilitazione fissa della masticazione che consente di ripristinare i denti in modo pressoché analogo a quello naturale in termini di funzionalità, estetica e durata, senza ricorrere a fastidiose protesi mobili (dentiere) e a ponti ormai considerati tecniche obsolete.